Parrocchia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this page
Chiesa Sant'anna Marsala

Facciata esterna della Chiesa di Sant’Anna di Marsala

Racconta Angelo Genna che un tal Giacomo Nagone avrebbe fondato, nella via che si chiamava dei santi, una cappelletta dedicata a S. Maria di Curò a cui aveva legato un beneficio. Nel 1611 la Confraternita di Sant’ Anna, eretta dal Vescovo “Don Marco la Cava” (1605-1628) decise di fondare un tempio dedicato a Sant’ Anna e per non moltiplicare il numero delle chiese, che per mancanza di reddite sarebbe stato difficile mantenere, incorporò la cappelletta con relative rendite nella nuova chiesa e vi trasferì il quadro di S. Maria di Curò. Successivamente la chiesa passò ai Crociferi o Camilliani, il cui stanziamento a Marsala è nel 1675. Nel 1866 con la soppressione degli ordini religiosi il convento venne incorporato dallo stato italiano che lo vendette a pubblico incanto a Salvatore Amodeo, mentre la chiesa venne affidata in un primo momento al francescano “Fra Giovanni di Monte S.Giuliano” e alla sua morte al crocifero “Pietro Gennaro” che vi esercitò la funzione di cappellano. Ma soltanto quando fu affidata al sacerdote” Francesco Sutera” la chiesa tornò a vivere. Nel 1901 il sacerdote Sutera acquistò dal demanio la chiesa e cogliendo l’opportunità offerta dalle nuove disposizioni pontificie relative all’ aumento del numero delle chiese parrocchiali, ne propose l’elevazione a parrocchia. Il 26 Luglio 1920 l’ istanza venne accolta dal Vescovo di Mazara del Vallo, Mons. Audino, ma soltanto il 13  Maggio 1927 venne emanato il decreto ministeriale di riconoscimento civile della Parrocchia.

Catalogo dei parroci:

Can. Giuseppe Sutera                                                                                                                1920-1942

Can. Andrea Linares                                                                                                                 1942-1956

Can. Giacomo Genna                                                                                                                 1956-1961

Mons. Can. Girolamo Promontorio                                                                                    1963-1982

Don Mariano Narciso                                                                                                               1989-1996

Don Gianluca Romano                                                                                                             1996-2003

Don Vito Buffa                                                                                                                             2003-2009

Unità Pastorale: Don Giuseppe Ponte -Don Tommaso Lombardo                                 2009-2010

Don Tommaso Lombardo                                                                                                        2009

Archivio storico

Padre promontorio ha amministrato la comunione il 28.07.1985 ad Ampola Aurelia.

20151108_133503 20151108_133538